David Seymour

Fino al 14 settembre 2014 il Palazzo Reale di Torino ha ospitato una retrospettiva monografica dedicata ad uno dei leggendari fotoreporter del XX secolo: David Seymour.

Seymour è stato il co-fondatore dell’agenzia Magnum Photos insieme a Henri Cartier-Bresson e Robert Capa. L’esposizione è l’occasione per vedere da vicino i suoi bellissimi scatti.

Roberto è stato assolutamente rapito dall’idea di vedere questa mostra e benché io fossi decisamente a digiuno sull’argomento non mi sono fatta spaventare affrontando la cosa con entusiasmo: magari, ho pensato, salta fuori qualche scatto interessante!

La cornice del Palazzo Reale di Torino

All’ingresso di Palazzo Reale abbiamo preso degli opuscoli e io, da brava voce narrante del nostro progetto, mi sono immersa nella lettura pensando di dover pur fare qualche riferimento storico nel mio diario di viaggio. In questo modo, tra una riga e l’altra, ho seguito le indicazioni per la sala della mostra. E tra un Wow di qua e un Wow di là per lo splendore che mi circondava, ho perso Roberto. L’ho ritrovato solo grazie al click click dell’otturatore della sua macchina fotografica. Era già avanti con la mostra, ma c’era da aspettarselo.

La mostra

La sala era stata allestita con estrema attenzione. Bellissime cornici, perfetta l’illuminazione. I curatori hanno scelto scatti magnifici: quello che mi ha rapita di MG 7259 300x200 - David Seymourpiù è stato il ritratto di una ragazza di Matera. Ho sorriso e pensato: “Un pezzo di casa anche qui a Torino”. Che nostalgia! Proseguendo lungo tutto il percorso mi sono fatta aiutare dall’audio guida. Di tanto in tanto, però, ho lasciato che fosse il solo istinto e la bellezza di quelle foto ad accompagnarmi. In questa maniera ho sentito il racconto di quei volti, dei bambini mutilati, delle macerie della guerra.

E’ stata un’esperienza davvero intensa!

Questa mostra fotografica di David Seymour è stata superba, un’organizzazione fantastica, una scelta degli scatti impeccabile, il tutto in una location da sogno.

Noi di un giro in Italia la consigliamo!

Stay with us !