Caricamento mappa...

loading - Grotte di Pertosa-Auletta

Grotte di Pertosa – Auletta

Il nostro sesto appuntamento con la bella Italia ci ha portati in un luogo veramente magico. Questa volta, cari viaggiatori, io e Roberto ci siamo dati alla speleologia e abbiamo visitato le famose grotte di Pertosa, in provincia di Salerno. Chi non le ha visitate almeno una volta da bambino?
Io ci sono stata circa 20 anni fa e morivo dalla voglia di tornarci.

È un’esperienza davvero entusiasmante, che naturalmente consigliamo soltanto a chi non soffre di 37A0248 150x150 - Grotte di Pertosa-Aulettaclaustrofobia!

Qualche indicazione tecnica:

L’intero percorso, che comprende un piccolo tratto in barca e un tratto più lungo a piedi, dura circa 1h e 30 minuti coprendo una distanza pari a 2500 metri. Il biglietto è un po’ costoso, ma ci sono una serie di agevolazioni. Avete la tessera Ikea Family? Per gli amanti dei mobili svedesi biglietto ridotto.

Cosa vedrete nelle grotte di Pertosa

Il must delle grotte di Pertosa è la Sala Paradiso, anche se i miei ricordi di bambina mi 37A0292 150x150 - Grotte di Pertosa-Aulettahanno fatto rimanere d’incanto nella Sala Belvedere e nella suggestiva Sala delle Spugne. E’ un viaggio che vi darà la sensazione di incamminarvi verso il centro della terra, in un silenzio quasi fatato, riempito solo dalla voce della simpaticissima guida turistica. Si attraversano sale piccolissime, unite da corridoi stretti e bassi, e sale maestose come il Grande Salone alto 28 metri. Arrivati nella spettacolare Sala del Trono la guida ci ha fatto lavorare di immaginazione illuminando con una torcia stalattiti con forme decisamente strane. Alcuni agglomerati calcarei somigliano ad elefanti e meduse giganti, ad una Sfinge e un trono.

Un esperienza straordinaria!

I bambini che facevano parte del nostro gruppo si sono divertiti come matti, e di tanto in tanto canticchiavano qualcosa rallegrando la compagnia. Terminato il giro abbiamo fatto un pit-stop nel carinissimo “Speleo Bar” dove i turisti posso ritirare le foto scattate all’interno delle Grotte, proprio come in un parco giochi.

Auletta

In ultimo abbiamo fatto visita al vicino paesino di Auletta. Una leggenda dice che il paese è stato fondato da Auleto, uno dei compagni di Enea che avrebbe abbandonato il suo principe prima che questi giungesse nel Lazio. A quanto pare il paese è stato luogo di soggiorno di alcune personalità di spicco: da Carlo V a Giuseppe Garibaldi, quest’ultimo ospite di un certo Dott. Gennaro Mari.

Un appuntamento da non perdere

Durante il periodo di Natale nelle grotte di Pertosa viene allestito un magnifico presepe con statuine in ceramica vestite con abiti dell’800 fatti da artigiani del posto.

Cari amici, il nostro invito è di visitare le splendide grotte di Pertosa.

Stay with us!