Caricamento mappa...

loading - Movieland

Movieland – Voglio sentirmi come Lara Croft.

Il nostro terzo giorno intorno al Lago di Garda ci ha portati a vivere una nuova adrenalinica avventura. La nostra terapia d’urto con relativo ritorno all’infanzia non poteva concludersi certamente con Gardaland. Proprio no. Volevamo qualcosa di più! E così abbiamo fatto un biglietto niente meno che per Movieland!

Lo so, la maggior parte di voi non lo ha mai sentito nominare, forse offuscato dal più noto parco giochi. Ma credetemi, per certi versi lo ha superato. Noi ne siamo stati entusiasti e come direbbe Alberto Angela, se avrete la pazienza di seguirmi in questa avventura, vi spiegherò il perché.

IMG 8804 2 300x169 - MovielandCome raggiungere Movieland

Movieland si trova a 5 Km da Peschiera del Garda. Da Bussolengo ci abbiamo messo meno di 15 minuti. Il parco a tema cinematografico ha un parco associato che si chiama “Caneva aquapark”. La possibilità è quella di fare un unico biglietto per entrambi i parchi, ma per esperienza vi consigliamo di visitarli in giorni separati.

Anche qui ci è stata data una cartina del parco, che in un primo momento appare decisamente più contenuto rispetto a Gardaland. In realtà si tratta di un piccolo gioiellino del divertimento, ricco di attrazioni ispirate ai più famosi film e serial americani.

Le attrazioni

Ok, cominciamo con le “Attrazioni per tutta la famiglia”.

Pensando che il parco si girasse in poche ore abbiamo optato subito per qualcosa di IMG 88251 300x185 - Movielandtranquillo. Il nostro primo giro è stato all’interno della Route 66 su una macchina rosa delle “Conigliette di Play Boy” 😉 Subito dopo abbiamo fatto un salto nel parco dinosauri su un’attrazione etichettata “per bambini”: il Bronto Jet. Che errore salirci… A fine corsa avevamo i capelli elettrizzati e qualche livido in più per la nostra collezione “da giostre”.

A questo punto abbiamo concluso che sarebbe stato meglio cambiare piano d’azione e seguire qualche spettacolo. O al massimo sperimentare qualche attrazione “soft“.

Terminator è tra noi

IMG 8842 2 169x300 - MovielandCosì, senza avere la minima idea di cosa ci aspettasse, ci siamo lanciati ad occhi chiusi nel T5D Cyborg Attack. Ad accoglierci all’ingresso della struttura un Terminator modello T-300. L’obiettivo del gioco è sparare al maggior numero di robot cercando di restare in equilibrio su delle pedane, il tutto mentre intorno a voi si susseguono esplosioni e molto altro ancora.

Un po’ di adrenalina? Kitt SuperJet !

Eccitati da questa esperienza nei panni di Sarah Connor per me e di Kyle Reese per Roberto ci siamo diretti carichi di adrenalina verso il box di Kitt SuperJet. Davvero non avevamo idea di cosa ci stesse aspettando. Neanche il tempo di capirlo e ci hanno fatto indossare dei giubbotti di salvataggio. Qualche minuto di attesa in panchina intrattenuti dalla voce di  David Hasselhoff che ci spiegava la nostra missione ed eccoci su una barca velocissima con motori Mercruiser da 600 cavalli, due Idrogetti Hamilton e una scocca in alluminio aeronautico. IMG 8856 300x169 - Movieland

Ci siamo ritrovati a sfrecciare sull’acqua all’interno di un set cinematografico con soldati e mercenari che ci sparavano addosso. Assolutamente fantastico il realismo di questa attrazione!

L’incredibile U-571 !

Ma niente ci avrebbe potuti preparare all’ U-571. Lo avete visto questo film di Jonathan Mostow con l’attraente Matthew McConaughey ambientato durante la seconda guerra mondiale in un sottomarino? Noooooo?

Io sì, ma non mi aspettavo un’attrazione così realistica.

Ci hanno fatto entrare in una sorta di deposito per sottomarini con un U-Boot pronto ad immergersi. Un marinaio ubriaco ci ha accolti spiegandoci cosa stava accadendo e neanche il tempo di capire cosa avremmo dovuto fare che sono iniziati i bombardamenti. Di corsa siamo entrati nel sottomarino.

Piccolo, stretto e claustrofobico. Abbiamo trovato un riparo provvisorio dalle esplosioni che sono continuate sopra la nostra testa. A questo punto il IMG 88501 300x169 - Movielandmarinaio ci ha tranquillizzati dicendo che eravamo al sicuro, ma un cacciatorpediniere ci ha avvistati e ha iniziato a colpirci. A quel punto è dilagato il panico. Il sottomarino ha iniziato a imboccare acqua da tutte le parti! Io mi sono alzata dalla mia postazione e ho cercato di tappare con le mani una falla: tutto inutile. Quando siamo usciti dal sottomarino eravamo fradici con il cuore a mille e il bisogno di rivedere il sole!

Non solo attrazioni, anche spettacoli !

IMG 8879 300x169 - MovielandPer fortuna le attrazioni ad ora di pranzo fanno una pausa e così anche noi abbiamo optato per un po’ di riposo. Insalata e patate al  “Big Stone Grill” mentre davano in strada il Flash Dance show con tanto di ballerini presi dal pubblico.

Un gelato guardando il Wild West Show e subito, di corsa, nella The Horror House. Quest’ultima è stata straordinaria; avrei fatto volentieri un secondo giro.

Un po’ di brivido !

Ci si muove in gruppi da 6-8 persone tenendo le mani sulle spalle del compagno davanti. IMG 8970 300x169 - MovielandNoi siamo capitati con una famiglia argentina. La mamma guidava al buio, quindi è stata un’impresa seguirli. Tra un continuo “right”, “left”, “don’t run” e “slowly please” io e Roberto alla fine ci siamo ritrovati da soli! Panico anche qui.

Siamo entrati in una sala che ricordava le imprese di “Saw”, poi in un’altra con cadaveri imbustati che si muovevano, e abbiamo attraversato urlanti la stanza de “L’esorcista” e di “The Ring”. Dulcis in fundo un pazzo con la motosega ci ha inseguiti fino all’uscita.

IMG 88891 169x300 - MovielandAl termine del percorso ci siamo ritrovati nell’horror shop accolti dalla statua di un astronauta divorato da “Alien” e dal dipinto di Vigo tiranno di Carpazia e Moldavia di “Ghostbusters II”.

Di nuovo in pista con Magma!

Un giro fra mostri e creature demoniache. Ed eccoci di nuovo all’aria aperta pronti ad affrontare Magma 2.1.

Cari viaggiatori, questa è al top della nostra classifica delle attrazioni. Si sale su un camion di quelli militari per il trasporto soldati. E, in meno di 30 secondi si è catapultati in una discesa a 80 km/h. Il camion passa attraverso un set sul quale c’è stato un incidente e del liquido infiammabile ha preso fuoco. Esplosioni, pozze d’acqua nelle quale il camion finisce a retromarcia e tanto altro ancora che potrete vivere solo andando a Movieland.

e non è finita qui !

IMG 8959 2 300x169 - MovielandCon il cuore in gola abbiamo deciso di fare un giro nella più tranquilla Police Academy con relativa foto segnaletica alla “Guardians of the Galaxy”, poi lo spettacolo The Illusionist Begins Show e in fine, per chiudere in bellezza la giornata, lo straordinario John Rambo Show.

John Rambo Show, uno spettacolo da vedere !

Se avete dato uno sguardo al video del nostro viaggio sul Lago di Garda avete già un’idea di quello che abbiamo visto. Era come vedere il film “Rambo” mentre veniva girato, con gli stuntmen che saltavano da tutte le parti. Esplosioni, sparatorie, tuffi da torri altissime e poi IMG 8947 169x300 - MovielandRambo. Fantastico!

Foto ricordo con il bravissimo Luis Gonzalo Zapata Bedoya, stuntman professionista colombiano. 😀

La giornata si è conclusa con qualche foto scattata in giro per il parco, con le statue dei diversi interpreti dei più famosi film americani. Click con Schwarzenegger in veste di Terminator, Lara Croft, Gregory Peck, C-3PO, Hudrey Hepburn e Corto Circuito N.5. Quanti di voi li ricordano?

Per noi è stata un’esperienza straordinaria. Se amate il cinema e le emozioni forti allora Movieland è il posto che fa per voi!

Ecco un video riassuntivo dell’esperienza di Movieland e Gardaland.

Noi ci siamo divertiti tantissimo. Vi suggeriamo di fare altrettanto.

Stay with us!